user_mobilelogo

Twitter

FollonicaBasket Grande vittoria per l'Ottica Bracci Follonica nel derby contro Piombino. Gli azzurri disputano un'ottima gara parte… https://t.co/n5c0o7didn
Feb 23replyretweet
FollonicaBasket Bella vittoria per i nostri Aquilotti! I nostri bimbi, con Coach Innocenti in panchina, hanno superato al Palagolfo… https://t.co/lHTj4KrE8O
Feb 23replyretweet

Ottica Bracci Follonica - Campionato Promozione 2019/20Finalmente è arrivata la svolta, sia caratteriale che tecnica, per l’Ottica Bracci Follonica che vince con merito contro S. Vincenzo e Rosignano.

Nei tre incontri casalinghi estremamente ravvicinati i ragazzi di Todeschini ne vincono 2 e rientrano a pieno tra le squadre che dovranno lottare per la permanenza in categoria.

La prima vittoria è arrivata contro il Rosignano per 47-43, squadra tradizionalmente ostica, in contemporanea con il debutto di Matteo Orobello - in prestito dalla Pallacanestro Piombino - centro di 200 cm, che ha dato maggiore sicurezza a tutto il gruppo, nell’ottava di andata disputatasi al Palagolfo lunedì 11 dicembre alle ore 21.00. Tutta la partita si è svolta su un equilibrio costante con le due squadre che hanno sbagliato moltissimo causa la tensione agonistica. Alla fine l’ha spuntata l’Ottica Bracci con 2 liberi proprio di Orobello che ha chiuso a favore degli azzurri la gara.

Nel turno successivo domenica 15 dicembre alle ore 18.00 invece è stata la giovane compagine del Team 90 Grosseto a sbancare il parquet del Palagolfo per 71-55. Gli ospiti quasi tutti tra i 20 e 18 anni hanno messo in difficoltà gli azzurri con un gioco estremamente veloce e con continui cambi di giocatori per mantenere altissima la velocità di gioco.

La terza - ed ultima dell’anno - invece il Follonica è sceso in campo con un buon atteggiamento contro il San Vincenzo nell’undicesima di andata giocata il 18 dicembre alle ore 21.30 al Palagolfo. L’inizio era equilibrato con le due squadre che alternavano buone giocate ad errori grossolani, nell’ultimo minuto gli ospiti con una tripla e tre liberi a seguito di un fallo su tentativo da tiro da 3, portavano il San Vincenzo a portarsi avanti di 5 punti chiudendo sul 19-14 a proprio favore il primo parziale. Anche l’inizio del secondo quarto era di marca ospite che riuscivano a toccare il +10, che portava coach Todeschini a chiamare un time out dove incitava i ragazzi a cambiare atteggiamento difensivo per non gettare via nuovamente una partita. I ragazzi rientravano finalmente convinti dei propri mezzi e difendendo aggressivamente recuperavano palloni trasformati in canestri e la zona ospite veniva scardinata con passaggi veloci che trovavano giocatori liberi per buoni tiri e il Follonica rientrava in gara vincendo il parziale 13-10 e andando negli spogliatoi sul 29-26 per gli ospiti.

Il terzo quarto era il periodo più proficuo per gli azzurri che con le buone prove di Orobello da sotto le plance e Antoniotti da fuori alzavano il ritmo del recupero azzurro che concedeva qualcosa in difesa ma a 10’ dal termine il punteggio diventava 50-46 che faceva pensare ad un quarto punto a punto e lo sarà ma in maniera imprevedibile. I primissimi minuti vedono il Follonica in grandissimo spolvero che con 2 triple di Scorza fa volare il Follonica sul 60-50 a 4’ dal termine. Tutto risolto? Assolutamente no, Il San Vincenzo in rapida successione trova 1 tripla e 2 tiri dalla media mentre gli azzurri non trovano più la via del canestro e sbagliano un’infinità di tiri liberi, subivano un parziale di 9-1 che fissava il risultato sul 61-59 a 60’’ dal termine. A 40’’ il San Vincenzo ha l’occasione di pareggiare il risultato, ma fa 1/2 ai liberi e sull’azione successiva Conedera in penetrazione trova due punti pesantissimi che riporta il Follonica a un possesso di vantaggio sul 63-60. A 10’’ fallo azzurro e il San Vincenzo realizza entrambi i liberi 63-62, time out azzurro e rimessa a metà campo. Sulla rimessa Follonica riesce a far ricevere Conedera e a far trascorrere il tempo fino a 2’’ dal termine dove gli ospiti riescono a fare fallo per mandare ai liberi gli azzurri fermando il tempo. Conedera fallisce il primo e a quel punto si decide che sia meglio sbagliare il secondo per far ripartire immediatamente il cronometro e il tiro si infrange volutamente sul ferro, poi la copertura del rimbalzo preso dagli ospiti e la chiusura delle linee di passaggio costringe il San Vincenzo ad un tiro scagliato da oltre 25 metri che non arriva neanche al tabellone e chiude una partita persa e vinta più volte.

Un Follonica diverso, che gioca, non si arrende di fronte alle difficoltà, consapevole che la lotta per la salvezza sarà lunga, ma non impossibile.

Follonica-San Vincenzo 63-62 ( parziali 13-19,13-10,24-17,13-16; progressione 13-19,26-29,50-46,63-62)
Follonica: Staccioli, Maestrini 4, Conedera 14, Scorza © 6, Fedi 2, Anastasi 4, De Stefano 2, Orobello 13, Vichi, Cerbai 2, Bianchi 2, Antoniotti 13. All. Todeschini Vice Vichi

Adesso per l’Ottica Bracci Follonica il prossimo turno sarà quello di riposo previsto dal calendario tornando in campo il giorno 11 gennaio alle ore 18.45 sul campo dell’US Livorno, una delle rivali nella lotta per non retrocedere.

www.terrelogiche.com

Contatti

  • Sede: Via Sanzio 2, 58022 - Follonica (GR)
  • @Mail: follonicabasket@gmail.com
  • Web: www.follonicabasket.it

Info utili

L’ASD FOLLONICA BASKET svolge attività sportiva dilettantistica nel settore della pallacanestro, è affiliata presso la Fip (Federazione Italiana Pallacanestro) ed è Iscritta al n° 28259 del Registro del CONI.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.